LEASING AZIENDALE

I vantaggi del leasing aziendale per Partite Iva, aziende e PMI

Wowcredit

Scopriamo insieme la versatilità del leasing aziendale con le nostre soluzioni integrate, progettate per rispondere a ogni esigenza di crescita delle imprese moderne. Dai veicoli commerciali in leasing per partita IVA, passando per soluzioni aeronavali ed immobiliari per le PMI, il nostro approccio al leasing è pensato per ottimizzare la gestione del capitale e stimolare la crescita delle imprese.

Approfitta dei vantaggi fiscali e della flessibilità offerti dal leasing per rendere l’azienda più agile e competitiva sul mercato. Il nostro team di esperti è qui per guidarvi nella scelta della modalità di leasing più adatta, assicurandovi le migliori condizioni e supportandovi nell’espansione dell’attività economica.

Vantaggi del leasing per le aziende

Perché richiedere
un leasing per aziende con wowcredit?

Orologio nero

RAPIDITà e innovazione

Facciamo in modo che la tua azienda possa disporre subito del bene desiderato, senza lunghe attese

Stretta di mano

VICINI ALLA TUA IMPRESA

Seguiamo con attenzione ogni operazione: il nostro obiettivo è aiutare la tua azienda a creare maggiore valore nel tempo. Ti aiutiamo a scegliere il miglior contratto di leasing ed a prendere decisioni consapevoli e responsabili, con un approccio professionale, ma umano.

Consulente esperto

CONSULENZA PERSONALIZZATA

Grazie ai report creditizi personalizzati, combinati con un’analisi del merito creditizio della tua azienda, i consulenti Wowcredit.it ti offrono una consulenza su misura in grado di farti risparmiare ingenti oneri finanziari.

Parlane con un nostro consulente

Compila il modulo contatti in questa pagina, un consulente specializzato nel leasing per le imprese, ti contatterà in tempi rapidi.

I tuoi dati
I tuoi contatti

Come funziona il leasing per le aziende

Utilizzatore - Leasing

Utilizzatore

Di norma, è una PMI che sceglie e utilizza il bene - nell’ambito dell’esercizio di un’impresa, un’arte, una professione o un’attività istituzionale può riscattarlo al termine del contratto

Concedente - Leasing

Concedente

È la società di leasing che acquista materialmente il bene scelto dall’utilizzatore, conservandone la proprietà sino al momento del suo eventuale riscatto

Fornitore - Leasing

Fornitore

È chi vende il bene, scelto dall’utilizzatore, alla società leasing

Consulente leasing aziendale

Finanziamenti alle imprese

Tipologie di leasing

Leasing
Strumentale

Il leasing strumentale rappresenta l’opzione perfetta per promuovere lo sviluppo tecnologico e mantenere competitive aziende e PMI.
Offre infatti la possibilità di finanziare l’acquisto di attrezzature industriali, sistemi produttivi, veicoli per movimentazione terra e altri strumenti operativi.
Il leasing strumentale è ideale per:

Le nostre proposte di leasing per autoveicoli sono accuratamente progettate per offrirti opzioni su misura e soluzioni più efficaci per la tua attività, assicurandoti una gestione rapida e diretta delle tue necessità con pochi semplici passaggi. Inoltre, sarai accompagnato da un consulente qualificato che ti assisterà per l’intera durata del contratto. Il leasing per autoveicoli è ideale per:

Leasing
Nautico

Attraverso il leasing aeronautico e leasing navale, mettiamo a disposizione delle aziende le risorse necessarie per finanziare l’acquisizione di aeromobili, navi ed elicotteri, inclusi veicoli a vela, a motore, nuovi, di seconda mano o da costruire, anche per uso ricreativo.
Il leasing aeronavale è ideale per:

Imprese e PMI necessitano di infrastrutture ottimali per crescere e creare valore. Grazie al leasing immobiliare è possibile l’acquisizione di spazi commerciali, industriali o per servizi, inclusi quelli da edificare o rinnovare, essenziali per la tua iniziativa imprenditoriale. Il leasing immobiliare è ideale per:

Leasing
Energetico

Offriamo soluzioni di leasing energetico pensate per professionisti e aziende che desiderano investire in interventi di riqualificazione energetica senza gravare sulle proprie liquidità. Attraverso formule flessibili e personalizzabili, puoi finanziare l’acquisto di impianti e soluzioni ad alta efficienza energetica, assicurandoti notevoli vantaggi economici e contribuendo alla sostenibilità ambientale, grazie all’ottimizzazione dei consumi. Il leasing energetico è ideale per:

Leasing
Aziendale

Il leasing aziendale è ideale per le imprese della grande distribuzione che mirano a espandersi o rinnovarsi possono optare per una soluzione strategica. Questa formula di finanziamento – in base al quale un’azienda di leasing (Locatore) acquista un’azienda o ramo aziendale per conto di un soggetto economico (Utilizzatore) e glielo cede in locazione finanziaria – permette di coprire i costi di avviamento, l’acquisto di attrezzature, arredi, e impianti, preservando il capitale aziendale per investimenti futuri.

I nostri
prodotti

Credito alle imprese

DOMANDE FREQUENTI

Il leasing è una forma di finanziamento che consente di utilizzare un bene (come veicoli, attrezzature, immobili) per un periodo concordato, versando canoni periodici. Al termine del contratto, l’utilizzatore può scegliere di riscattare il bene, prolungare il leasing o restituirlo. Questa soluzione offre flessibilità e vantaggi finanziari e fiscali, rendendola ideale per aziende e professionisti che desiderano aggiornare costantemente i loro asset senza immobilizzare capitali significativi.

Con il leasing finanziario viene messo a disposizione del richiedente il bene (acquistato dalla società di leasing), che l’utilizzatore potrà acquistare al termine del contratto se intenderà avvalersi della facoltà di riscatto. Con il mutuo viene messa a disposizione del richiedente una somma di denaro per l’acquisto del bene; nell’immobiliare il mutuo viene garantito mediante ipoteca da iscrivere sull’immobile acquistato.

La documentazione richiesta per accedere ad un leasing, generalmente, differisce dal bene richiesto dall’utilizzatore.

In genere sono necessari:

  • la richiesta di leasing formalizzata;
  • gli ultimi bilanci o dichiarazioni fiscali;
  • documento d’identità e codice fiscale del legale rappresentante;
  • copia dell’atto costitutivo e dello statuto della società;
  • certificato di iscrizione all’albo professionale per studi associati o professionisti;
  • offerta del fornitore o il progetto dell’immobile.

Questi documenti ci permettono di valutare l’affidabilità del cliente e le condizioni dell’operazione.

In estrema sintesi potremmo affermare che il processo di leasing si sviluppa attraverso quattro fasi chiave. Inizialmente, avviene l’istruttoria per valutare l’affidabilità del richiedente e la fattibilità dell’oggetto del leasing, richiedendo documentazione specifica. Segue il perfezionamento del contratto, che comprende la firma, l’ordine al fornitore e la consegna del bene. Durante la durata del contratto, l’obbligo principale è il versamento dei canoni. Infine, vi è la possibilità di riscatto del bene, consentendo all’utilizzatore di acquistarne la proprietà al termine del leasing.

  • Costo del bene finanziato + IVA
  • Durata del contratto
  • Periodicità dei canoni
  • Il numero e l’importo dei canoni di leasing a carico dell’utilizzatore
  • L’eventuale anticipo, versato insieme alle spese di contratto
  • Valore di riscatto del bene
  • Spese assicurative e di istruttoria
  • Eventuale presenza di una copertura assicurativa o assistenza e manutenzione sul bene

Nel leasing il bene rimane di proprietà della società concedente per tutta la durata del contratto, e passa all’utilizzatore solo se quest’ultimo al termine dello stesso esercita l’opzione finale di acquisto (riscatto).

Il mancato pagamento dei canoni di leasing costituisce un inadempimento contrattuale. La gravità viene determinata dal numero di canoni mancanti: sei mensilità o due canoni trimestrali per gli immobili, quattro per auto e altri beni. In caso di grave inadempimento, la legge prevede che la società di leasing possa risolvere il contratto e vendere il bene. L’importo ricavato, al netto di spese e debiti, viene restituito all’utilizzatore. Se non copre il debito residuo, l’utilizzatore rimane debitore della differenza.

La scelta tra leasing a lungo o breve termine dipende dalle esigenze specifiche dell’azienda o del professionista. Un leasing a breve termine offre maggiore flessibilità e consente di aggiornare frequentemente i beni senza un impegno a lungo termine, ideale per tecnologie che si evolvono rapidamente. Un leasing a lungo termine, invece, può risultare più conveniente per canoni più bassi e per beni con una lunga vita utile, offrendo stabilità finanziaria. È importante valutare attentamente il costo totale e le esigenze operative prima di decidere.

I vantaggi fiscali del leasing includono la possibilità di dedurre i canoni in modo accelerato rispetto all’ammortamento ordinario, consentendo una deduzione fiscale in un periodo più breve. Per esempio, i canoni di leasing per beni immobili possono essere dedotti in 12 anni anziché 33, e per veicoli e beni strumentali, la deduzione è permessa in metà del tempo previsto per l’ammortamento ordinario. Questo rende l’investimento in leasing particolarmente conveniente, offrendo benefici fiscali significativi e l’accesso a ulteriori agevolazioni statali.

Il lease-back (noto anche come sale & lease-back) è un contratto in base al quale l’impresa o il professionista vende alla società di leasing il bene e la società di leasing concede (retroloca) lo stesso bene in leasing al venditore. Sono prassi desuete, non più utilizzate, di norma.

CONTATTACI

Mettiamo a tua completa disposizione un consulente qualificato, specializzato nei finanziamenti alle imprese, che analizzerà il tuo caso e troverà la soluzione finanziaria più adatta alla tua azienda!