Logo WOW bianco

OTTIENI UN Prestito per pensionati residenti all'estero

RICHIEDI UN PREVENTIVO

I tuoi dati
I tuoi contatti
Qual è l'importo che vuoi richiedere?

Specializzati nella Cessione del Quinto per pensionati

da tutto il mondo!

In convenzione con

Inpdap Logo
Inps Logo
NoiPa Logo

Richiedi un preventivo

Compila il modulo contatti in questa pagina, un esperto ti contatterà telefonicamente o via email per illustrarti la procedura e per sottoporti un preventivo gratuito e senza impegno di prestito per pensionati residenti all'estero.

I tuoi dati
Qual è l'importo che vuoi richiedere?
I tuoi contatti

RICHIEDI
UN PREVENTIVO

Preventivo: prestito per pensionati residenti all'estero

Non il solito preventivatore automatico: parla con un nostro consulente specializzato e richiedi un preventivo personalizzato in funzione della tua residenza all’estero. 

AVVIA
L'ISTRUTTORIA

Istruttoria: cessione del quinto per pensionati residenti all'estero

Dopo che avrai approvato il preventivo, passeremo all’istruttoria della pratica, in cui ti chiederemo alcuni documenti che già possiedi e che potrai inviarci tramite email o WhatsApp.

FIRMA
ELETTRONICA

Firma Elettronica: prestito per pensionati residenti all'estero

Dopo aver effettuato il riconoscimento a distanza, potrai firmare il contratto con la firma elettronica avanzata. Niente paura: richiede solo qualche clic dal tuo smartphone.

RICEVI
L'ACCREDITO

Ricezione accredito: prestito per pensionati residenti all'estero

Una volta firmato il contratto, potrai ricevere rapidamente la somma che hai richiesto sul tuo conto corrente italiano o estero.

Domande Frequenti

Se sei un pensionato residente all’estero e vuoi richiedere un prestito con cessione del quinto della pensione, ti invitiamo a prendere contatto con un nostro esperto compilando il modulo dei contatti.

Con un nostro consulente potrai:

  • Verificare se sussistono le condizioni richiedere la Cessione del Quinto della pensione;
  • Trasmettere la documentazione per verificare l’identità del richiedente e l’importo massimo richiedibile;
  • Sottoscrivere le condizioni contrattuali ed ottenere l’importo pattuito.


Con WowCredit.it potrai richiedere la cessione del quinto comodamente da casa, sottoscrivendo il contratto con firma digitale e riconoscimento da remoto senza dover rientrare in Italia.

Se hai già stipulato una cessione del quinto, puoi verificare se provvedere al rinnovo. Contattaci per parlare con un nostro consulente che valuterà se sussistono i termini di legge per rinnovare l’attuale cessione.

Di norma, è necessario predisporre e trasmettere dei documenti per permettere all’Istituto di svolgere le verifiche del caso. Se hai difficoltà a reperire i documenti sotto riportati, non ti preoccupare, ti aiuteremo noi.

Se sei un pensionato e risiedi in Italia, i documenti che servono per la Cessione del quinto sono:

  • Documento di identità in corso di validità;
  • Codice fiscale;
  • Certificato di pensione Obis-M, Cud o Certificazione Unica;
  • Quota Cedibile;
  • Cedolino pensione.


Se risiedi all’estero
, in aggiunta ai documenti indicati in precedenza è necessario:

  • Un secondo documento d’identità valido;
  • Un certificato di Iscrizione Aire;
  • Un estratto conto bancario dal quale si evince l’accredito della pensione. Quest’ultimo documento rileva poiché dovrà esserci coincidenza tra il conto corrente in cui viene accreditata la pensione ed il conto in cui verrà erogato l’importo concordato con la Cessione del Quinto.

Nell’ottica di tutela degli interessi dei pensionati richiedenti la cessione del quinto, alcune banche ed istituti finanziari hanno sottoscritto con INPS una Convenzione con il fine di garantire tassi di interesse più bassi rispetto a quelli offerti dal mercato. L’istituto finanziario Sigla Srl – nostro partner commerciale – ha sottoscritto una convenzione con INPS.

No, anche i pensionati che percepiscono pensioni erogate da altri enti previdenziali che emettono quota cedibile, sono sottoposti a valutazione.

Chi è stato segnalato come cattivo pagatore, nel rispetto del merito creditizio, può fare comunque richiesta di Cessione del Quinto.

No, purtroppo i lavoratori residenti all’estero non possono accedere ad un prestito in Italia.

Purtroppo, no. Non è possibile accogliere richieste di Cessione del Quinto della pensione per iscritti Aire che risiedono nei Paesi considerati ad alto rischio riciclaggio e finanziamento terrorismo, nonché negli Stati attualmente sottoposti a sanzioni finanziarie internazionali. I pensionati residenti in Paesi dell’Unione Europea, come Francia, Germania, Grecia, Spagna e Portogallo – per citarne alcuni – non incontreranno alcuna difficoltà. Se risiedi invece in uno Stato extra UE, contattaci e ti comunicheremo se puoi far richiesta di cessione del quinto.